CHI SIAMO

“Dalla Brianza, patria di ordinate villette, fabbriche operose, decoro borghese e occhiate diffidenti si levano questi versi, un po’ “canti”, un po’ “maledizioni”. Sguardi anomali, notti macchiate di solitudine, giornate trascorse ad osservare/si, colline per nulla verdeggianti: a voi il frutto amaro di sei poeti schietti e sanguigni, figli innamorati e perduti dei propri sogni e della propria terra.
"Canti dai Mobilifici", antologia poetica a cura di Fabio Paolo Costanza”.

Gli Autori/Mobilieri:

Live Canti dai Mobilifici

Lorenzo A.P.Balducci

Lorenzo A.P.Balducci
Nasce a Milano nel 1979, presente all'interno dei Canti con "Il bisogno di andare"...lavalchiria@tin.it

Fabio Paolo Costanza

Fabio Paolo Costanza
Nasce in Brianza il 16 marzo 1982, presente all'interno dei Canti con "Budapest"...bacco1982@alice.it

Alessio Caccavale

Alessio Caccavale
Nasce in Brianza nel 1984, presente all'interno dei Canti con "Le memorie del sottoscala"...caccavalealessio@libero.it

Paolo Ornaghi

Paolo Ornaghi
Nasce a Milano nel 1973,presente all'interno dei Canti con "Il vizio delle parole"...pornaghi@yahoo.it

John Sbranza

John Sbranza
John Sbranza nasce in Brianza nel 1985, presente all'interno dei Canti con "Persecuzioni"...johnsbranza@hotmail.it

Michele Simone

Michele Simone
Michele Simone nasce in Brianza nel 1984, presente all'interno dei Canti con "...e giù acqua"...nocturne.balade@libero.it
Il Musico di riferimento dei Mobilieri:

Gianluca Grasso

Gianluca Grasso
Cantautore. Mago. Illusionista.
Il Tecnico dei Mobilieri:

Nello

Nello
Attrezzista, elettricista, ingegnere dei venti.

sabato 10 novembre 2007

Dedica di una lettrice carissima.

A 50 anni il "male di vivere" si trasforma in ironica constatazione della stupida superficilità di alcuni aspetti della vita e dei viventi. Non siamo tutti così, è vero, ma i "pochi buoni" che rimangono sono retaggio solo di una minoranza, peraltro eccellente!
Ai cari poeti che ammiro ed appoggio perchè hanno saputo darmi rivivere le inquietudini di chi sta camminando sulla strada erta e difficile della vita.
Rosy

1 commento:

el dragh bloeu ha detto...

Vi ho visti ed ascoltati a PoesiaPresente. Siete stati una sorpresa graditissima. Conferma, che la poesia era morta, certo. Ma che non poteva far altro che risorgere in Brianza.

A presto,
Paolo Pozzoli
Division per la Lengua
http://www.eldraghbloeu.com